La cucina della Corsica è molto influenzata dalla cucina italiana e soprattutto dalla cucina ligure e dalla toscana a causa della secolare dominazione della Repubblica di Genova e di Pisa.

 

La carne costituisce l’ingrediente dei piatti principali, a partire dalla famosa salumeria corsa: prisuttu, prosciutto essiccato per 18 mesi, il lonzu, filetto di maiale affumicato e conservato sotto uno strato di grasso, il ficatellu, salsiccia di fegato che viene servita grigliata, il salamu, una salsiccia secca speziata, il fromage de tête, ricavato dalle cervella stagionate, e lo stufatu, sformato di lasagne con varie carni. Sulla costa si potranno gustare ottimi pesci e frutti di mare, dai ricci alla murena grigliata, alle sarde farcite al brocciu, alle aragoste del golfo di Saint-Florent o alle ostriche, oltre a l'aziminu.

 

I formaggi corsi sono rinomati almeno quanto i salumi. Il brocciu, forse il più conosciuto, è un formaggio fresco a base di latte di pecora o di capra e prodotto secondo una ricetta tradizionale. Un altro ottimo piatto è la pulenta di castagne. Negli ultimi anni c’è stata una vera riscoperta degli antichi sapori legati a questo frutto, che in passato è stato tanto prezioso per la sopravvivenza nell’isola. Tra i dolci più noti vi sono i canistrelli, il fiadone, il pastizzu e le imbrocciate.

 

Lieu dit Tarco

Conca, 20144 - Corse du Sud - France

BV SCI n. siret 523670099

e mail - residence@concablue.com

 

Tel. 0033 495721952 

Portable 00393404166301

facebook.com/concablue